Rinnovo dell’idoneità per atleti COVID POSITIVI guariti

Rinnovo dell’idoneità per atleti COVID POSITIVI guariti
I nuovi protocolli e le linee guida…..

Questo istituto è in grado di garantire l’esecuzione di tutti gli esami strumentali richiesti dai protocolli per la ripresa dell’attività (agonistica e non agonistica) di atleti professionisti e dilettanti che abbiano avuto una infezione accertata da COVID-19.

Per chi effettua anche la visita di idoneità è previsto un importante sconto e la possibilità di eseguire gli esami ematici (sia per i professionisti che per i dilettanti) presso una struttura convenzionata che applica tariffe particolari e garantisce la restituzione di tutti i risultati max entro 3 gg. lavorativi.

La F.M.S.I. (Federazione Medico Sportiva Italiana) ha revisionato i protocolli di ripresa all’attività sportiva agonistica sulla base delle più aggiornate evidenze medico-scientifiche in relazione alle conoscenze e ai follow-up in merito all’infezione da Sars-COV-2, con l’obiettivo di favorire la ripresa dell’attività sportiva, quale fondamentale strumento di prevenzione e tutela della salute fisica e mentale, in condizioni di sicurezza per l’atleta.
Infatti se in una prima fase dell’epidemia , tra le complicanze maggiori e più frequenti vi sono state quadri di polmonite interstiziale con distress respiratorio e danni al miocardio (in particolare miocarditi, quali esiti a distanza), nell’ultimo anno vi sono forti evidenze in letteratura (anche questo Istituto ha contribuito partecipando a due studi multicentrici) che dimostrano come le complicanze cardiache (in particolare, la mio-pericardite) siano rare nei giovani atleti e si risolvano in genere favorevolmente in tempi relativamente brevi, anche in considerazione del fatto che gli atleti sono soggetti sani, essendo stati sottoposti periodicamente a screening per idoneità agonistica ai sensi della legislazione italiana.

Pertanto il presente documento sostituisce i due precedenti del 30 aprile 2020 e del 13 gennaio 2021

Rimandando alla sua consultazione per tutti i dettagli, desideriamo ricordare gli atleti COVID POSITIVI guariti devono portare al momento della visita:
• esito di tampone (rapido o molecolare) negativo
• “Green Pass” in formato cartaceo dal quale risultino le date di vaccinazione, se rientrano nella condizione prevista per la riduzione del tempo di attesa per il rinnovo della visita

In carenza la visita non potrà essere effettuata.
I test diagnostici obbligatori rimangono comunque nella discrezionalità del Medico Specialista in Medicina dello Sport, a seconda dello stadio clinico della patologia.

 

 

Atleti positivi Covid

Istituto di Medicina dello Sport di Firenze - P.I. 07140590485 - Direttore Sanitario Dott. Sergio Califano specialista in medicina dello sport. Autorizzazione Comune di Firenze n° 2005/DD/02913 del 01/04/2005.

Accreditamento Regione Toscana n° 3899 del 08/07/2005 p.iva 07140590485 | Privacy | Informativa cookies | Gestisci Cookie | Credits: