Manifestazione 10 Dicembre 2005 “Inaugurazione nuova sede”

Il Centro delle Cascine : 1950 – 2005 oltre mezzo secolo al servizio dello sport

Il 10 dicembre 2005 l’Istituto di Medicina dello Sport di Firenze ha festeggiato i suoi 55 anni di attività. L’evento ha coinciso con l’inaugurazione della nuova sede in via del Ferrone a Soffiano, nell’area ex SMA, adiacente a KLAB MARIGNOLLE, il nuovo centro benessere che ha aperto a metà novembre.

Infatti il Centro delle Cascine, così lo hanno sempre denominato i fiorentini, nato il 7 novembre 1950, si è trasferito da pochi mesi dalla sua sede storica delle Cascine nella nuova struttura che occupa circa 1500 mq (tre volte più grande della precedente), attrezzata non solo per le certificazioni di idoneità, ma anche per la valutazione funzionale e biomeccanica degli atleti e con un centro fisioterapico dotato di piscina, palestra, e tutte le più attuali strumentazioni per una riabilitazione ottimale.

Nel corso della manifestazione, patrocinata dalla Regione Toscana e dal Comune di Firenze, è stata presentata la pubblicazione celebrativa dei 55 anni di attività curata dal Direttore dell’Istituto Dott. Sergio Califano e stampata per iniziativa dell’Assessore allo Sport del Comune di Firenze Eugenio Giani e del Presidente del Consiglio di Quartiere 4 Giuseppe D’Eugenio. Sono intervenuti il Presidente del Consiglio Regionale Toscano Riccardo Nencini, l’Assessore Regionale all’urbanistica Riccardo Conti, il Consigliere Regionale e Presidente nazionale della U.I.S.P. Filippo Fossati, il Presidente del C.O.N.I. Provinciale di Firenze Paolo Ignesti, l’Assessore allo sport della Provincia di Firenze Alessandro Martini, il Presidente dell’Ordine dei Medici di Firenze Dott. Antonio Panti, il Preside della Facoltà di Medicina dell’Università di Firenze Prof. Gianfranco Gensini, l’Assessore allo sport del Comune di Scandicci Gianni Borgi, il Direttore del Museo del Calcio Fino Fini, e alcuni campioni del passato che presso l’Istituto hanno effettuato le visite di idoneità: Giancarlo Antognoni, Giovanni Galli, Franco Chioccioli, Luciano Chiarugi.

Hanno inviato messaggi augurali l’Assessore al Diritto alla Salute della Regione Toscana Enrico Rossi, il Coordinatore della Segreteria dell’Assessore al Diritto alla Salute della Regione Toscana Ledo Gori, l’Assessore alla Salute del Comune di Firenze Graziano Cioni, il Vice Presidente della Federcalcio Innocenzo Mazzini, il Presidente della Federciclismo Renato Di Rocco, il Presidente onorario della Federciclismo Alfredo Martini e il Commissario Tecnico della Federciclismo Franco Ballerini. Il mondo dello sport era ampiamente rappresentato inoltre dai Presidenti Provinciali e regionali di molte Federazioni sportive e degli Enti di Promozione. Nel corso della cerimonia sono stati premiati i medici che hanno collaborato con l’Istituto in questi 55 anni, quelli più anziani rintracciati grazie all’Ordine dei Medici di Firenze ed è stata intitolata, alla presenza dei suoi familiari, l’Aula del nuovo Istituto al Dott. Giuliano Marena, uno dei fondatori e padre dell’antidoping italiano, recentemente scomparso. Riconoscimenti speciali sono andati alla Federazione Ciclistica Italiana, che concorse con uomini e risorse alla fondazione dell’Istituto, al Club Sportivo di Firenze che concesse il terreno su cui edificare la sede delle Cascine, e alla Federazione Italiana Giuoco Calcio che contribuì alla nascita e sviluppo del Laboratorio antidoping che ha operato alle Cascine dal 1962 al 2001.

Il Dott. Califano, Direttore dell’Istituto ha tracciato nella sua prolusione la rinnovata missione dell’Istituto e della attuale Dirigenza, sottolineando la grande responsabilità e orgoglio per il ruolo ricoperto, la consapevolezza che le motivazioni originarie ancora oggi risultano in gran parte attuali e rappresentano un ulteriore incentivo ad andare avanti, il desiderio di progredire per offrire non solo agli sportivi, ma a tutta la popolazione l’esperienza di una struttura che può con buona ragione definirsi una istituzione della città. Infatti sia pure senza perdere di vista le proprie origini e l’attività in favore degli sportivi, che rappresentano sempre il punto di riferimento privilegiato, perché la storia dell’Istituto e personale è nello sport e per lo sport, particolare attenzione sarà rivolta alla crescente domanda di tutela e indirizzo nelle attività motorie e sportive che già proviene da tanti cittadini con l’intento di estenderla alle fasce più deboli. D’altronde anche il contesto nel quale sorge la nuova sede non è casuale ma è il segnale di una sinergia possibile e auspicabile tra medicina dello sport e operatori del benessere nell’interesse della popolazione.

Servizi televisivi sulla manifestazione sono stati trasmessi dalle principali emittenti regionali e dal TG3 Regionale.

inaugurazione sede MArignole Istituto di medicina dello Sport 2005

Istituto di Medicina dello Sport di Firenze - P.I. 04466490481 - Direttore Sanitario Dott. Sergio Califano specialista in medicina dello sport. Autorizzazione Comune di Firenze n° 2005/DD/02913 del 01/04/2005.

Accreditamento Regione Toscana n° 3899 del 08/07/2005. A.P.I.M.S. p.iva 04466490481 | Privacy | Informativa cookies | Credits: