Nomination “Memorial Giampaolo Bardelli 2006”

XXII Memorial 2006
Sabato 21 Ottobre – Villa Cappugi, Pistoia

Le prime notizie sul “Memorial Giampaolo Bardelli” 2006.

Nella conferenza stampa tenuta giovedì 29 giugno il promotore dell’iniziativa che si caratterizza per i messaggi etici che propugna e che trasmette ai giovani ed alle persone che interpretano in modo corretto l’agonismo sportivo ha reso noto i primi dettagli definitivi:

La manifestazione si terrà sabato 21 ottobre, nel pomeriggio, nella “Sala Congressi” del nuovo “Hotel Villa Cappugi” in Via Collegigliato,45 a Pistoia ( zona nord della città).

Il primo, NON DEFINITIVO, elenco di premiati che hanno il comune requisito di “avere compiuto atti tangibili e significativi contro la diffusione del doping nello sport” comprende:

  • Pietro Paolo Mennea, già velocista ed a lungo recordman nei 200 m. nell’atletica leggera( Messico 1979) ed olimpionico nei 200 m. alle Olimpiadi di Mosca del 1980, laureatosi poi in Giurisprudenza, Scienze Politiche e Scienze dell’Educazione motoria, già parlamentare europeo, autore di importanti libri contro il doping nello sport di cui l’ultimo “Il doping e l’Unione Europea” rappresenta un importante contributo alla conoscenza della legislazione europea e mondiale contro il doping.
  • L’Istituto di Medicina dello Sport di Firenze (direttore dr. Sergio Califano e vice direttore dr. Flavio Alessandri) che nella nuova e meravigliosa struttura, di recente inaugurata, in Via del Ferrone, 5 a Firenze costituisce una sorta di bastione di avanguardia per la professionalità a presidio dello sport pulito, con servizi qualificati di consulenza al servizio del corretto esercizio fisico allo sport
  • Franco Bacci (BAC) il più grande vignettista al mondo che si sia dedicato a raffigurare in taglienti vignette la satira del doping. Il “Memorial 2006” pubblicherà tutte le sue vignette sul doping per rendergli onore e merito e farlo conoscere a quella platea mondiale che il suo carattere schivo quanto buono e intelligente ancora non l’ha potuto apprezzare;
  • Luigi Bocciolini, magistrato, della Procura della Repubblica di Firenze, protagonista delle vicende della repressione del doping nel ciclismo, con le inchieste più eclatanti riferite ai Giri d’Italia del 2001 e 2002;
  • Marcello Guarducci, il grande campione di nuoto, azzurro dal 1972 al 1987, specialista nei 50, 100 e 200 stile libero. Onusto di trofei sportivi, recordman europeo nel 1977, 16 record italiani individuali e 23 in staffetta, 25 titoli tricolori, 10 ori tra Giochi del Mediterraneo ed Universiadi, medaglie d’argento e di bronzo in Coppe del Mondo, Europei, Universiadi. È famoso per essere un “duro e puro” dello sport, uno che ha sempre rifiutato e rifiuta la filosofia del doping nello sport e che su questo fronte si è impegnato personalmente fondando addirittura una associazione a tutela degli sportivi;
  • Ferruccio Mazzola, figlio di Valentino e fratello di Sandro, che col libro “Il terzo incomodo” ha scritto pesanti verità sul doping nel calcio. Parla di doping e calcio scommesse, partite combinate e morti senza un perché. Ferruccio si rivolge ai giovani, ai genitori che spingono i loro figli a doparsi;
  • Dario D’Ottavio, chimico, specialista in Analisi Chimico-Cliniche e Microbiologia, già medico al “Forlanini” di Roma, autore di tantissimi appassionati scritti contro il doping e ricercatore come pochi altri al mondo delle droghe d’abuso nei liquidi biologici e per il monitoraggio delle concentrazioni plasmatiche dei farmaci. Lo scopo della sua vita è tutto dedicato alla lotta al doping per la tutela della salute. Un esempio inimitabile di serietà professionale. Col “Memorial” saranno pubblicati alcuni suoi scritti di particolare rilievo scientifico.

Il “Memorial Giampaolo Bardelli 2006” premierà tre vecchie glorie del ciclismo toscano: Luciano Maggini, Giovanni Corrieri e Renzo Soldani.

Per lo sport giovanile, tra le società toscane che si distinguono per la loro serietà e l’educazione sportiva è stata scelta la “Nuova Sfinge” di Agliana che svolge attività nelle categorie giovanili del ciclismo.

Nel corso del “Memorial Giampaolo Bardelli 2006” sarà ricordato uno sportivo di recente deceduto GRAZIANO VANNUCCI: in suo onore sarà assegnato un riconoscimento ad una personalità sportiva il cui nome sarà reso noto in seguito.

Il “Memorial 2006” sarà presentato dall’attrice Monica Menchi.

 Il ricordo di Giampaolo Bardelli avverrà attraverso le testimonianze di un suo collega di lavoro, lo scrittore Piero Guastini.

All’iniziativa 2006 hanno dato il loro appoggio:

  • la Regione Toscana (Consiglio regionale)
  • la Provincia di Pistoia
  • la Camera di Commercio, Industria, Agricoltura ed Artigianato di Pistoia
  • il Coni provinciale
  • la Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia
  • la Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia
  • la CONAD dl Tirreno

Ulteriori notizie sulla manifestazione (a cui presenzieranno ben 3 Ministri ed altri illustrissimi personaggi con cui sono in corso contatti) nel mese di luglio ed a settembre.

Renzo Bardelli

Promotore del “Memorial” in ricordo del fratello Giampaolo

 

 

bardelli

Istituto di Medicina dello Sport di Firenze - P.I. 04466490481 - Direttore Sanitario Dott. Sergio Califano specialista in medicina dello sport. Autorizzazione Comune di Firenze n° 2005/DD/02913 del 01/04/2005.

Accreditamento Regione Toscana n° 3899 del 08/07/2005. A.P.I.M.S. p.iva 04466490481 | Privacy | Informativa cookies | Credits: