Fisioterapie > Tecniche manuali

Massoterapia

La massoterapia è una pratica terapeutica manuale che consiste in un insieme di manovre manuali esercitate sulla cute con lo scopo di mobilizzare i tessuti superficiali e/o profondi e curare determinate patologie principalmente dell’apparato locomotore.

Con il tempo questa tecnica si è evoluta e modificata dando origine a nuove forme di massaggio come il linfodrenaggio o il massaggio trasversale profondo (MTP).

Massaggio Classico Terapeutico

Le tecniche di massaggio classico sono innumerevoli: sfioramento, frizione, impastamento superficiale o profondo, vibrazione. Ogni manovra svolge più azioni biologiche a seconda dell’utilizzo e dell’esperienza del terapista. Il massaggiatore durante la seduta può raccogliere dati, tramite la manipolazione sul paziente, utili ad adattare il trattamento alle necessità individuali.

Lo scopo primario del massaggio e quello di migliorare le condizioni biologiche dei tessuti interessati da una patologia. Si può ottenere un effetto decontratturante, antinfiammatorio, vasodilatatorio ed antalgico. È indicato per il trattamento delle cicatrici post-chirurgiche in quanto evita la formazione di tessuto cheloideo o aderenziale. È comunque nelle lesioni dei tessuti molli che trova la sua applicazione primaria.

Massaggio Trasversale Profondo

Il MTP è una tecnica sviluppata dal medico inglese James Cyriax ed è classificabile tra le tecniche massoterapiche con effetti biologici specifici e locali (cioè prevalenti nella sede di applicazione dello stimolo). È applicata dal terapista nella sede dell’infiammazione con manovre di frizione trasversale alla direzione dei tessuti. Obiettivi ed indicazioni.

La frizione manuale eseguita sui tessuti lesionati permette l’innalzamento della soglia del dolore con effetto analgesico; si verifica un aumento della circolazione interna permettendo un accelerazione dei processi riparativi ed inoltre, la frizione trasversale fa in modo che, non si formino aderenze in sede di lesione e che la cicatrice sia resistente, elastica e mobile. Il trattamento con il MTP è indicato nelle lesioni che riguardano i tessuti molli dell’apparato muscolo-scheletrico (lesioni tendinee, legamentose,  muscolari, etc.)

Massaggio sportivo, tonificante, antistress

Presso il nostro centro è possibile usufruire di vari trattamenti, tra cui diverse tipologie di  massaggio sportivo, particolarmente adatte a chi svolge attività fisica regolare, ma non solo. 

Massaggio Defaticante – Da effettuare dopo uno sforzo fisico e atletico, elimina con rapidità la fatica muscolare attraverso una modalità di massaggio morbido e drenante.

Massaggio Preparatorio – Da effettuare dopo l’attività fisica, riduce il rischio di stiramenti o strappi stimolando la circolazione e l’ossigenazione.

Massaggio Decontratturante – Riduce le contratture muscolari e ha un effetto rilassante e benefico. Può essere applicato su regioni anatomiche specifiche (parziale) o su tutto il corpo (total body).

Massaggio Antistress – Ridona benessere ed armonia eliminando lo stress quotidiano.

Massaggio Tonificante – Stimola l’ossigenazione dei tessuti migliorandone il tono, l’elasticità e la compattezza.

Istituto medicina dello sport Firenze

Richiedi prenotazione per Massoterapia

Per prenotare un appuntamento compila i campi indicando anche una data e un’ora preferenziali, sarai contattato per la conferma quanto prima dai nostri operatori

* dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di acconsentire al trattamento dei dati personali

L’invio del presente modulo non comporta alcun tipo di impegno né da parte dell'Istituto Medicina dello Sport né da parte del Cliente

Istituto di Medicina dello Sport di Firenze - P.I. 04466490481 - Direttore Sanitario Dott. Sergio Califano specialista in medicina dello sport. Autorizzazione Comune di Firenze n° 2005/DD/02913 del 01/04/2005.

Accreditamento Regione Toscana n° 3899 del 08/07/2005. A.P.I.M.S. p.iva 04466490481 | Privacy | Informativa cookies | Credits: